info@finagegroup.it +39.02.899.19637

FAI CREDITO RILANCIO: contributi a BS, PV e VA

Home » FAI CREDITO RILANCIO: contributi a BS, PV e VA
Bando FAI contributi in conto interessi

Dal 18 maggio al 30 novembre 2022, le MPMI di Brescia, Pavia e Varese potranno presentare domanda per ricevere un contributo stanziato dalle rispettive Camere di Commercio e volto a sostenere le imprese del territorio nel fronteggiare l’attuale fase di difficoltà e investire per il rilancio del proprio business.

DOTAZIONI

Euro 2.950.000 di cui:
Euro 1.500.000,00 per Brescia
Euro 1.000.000,00 per Pavia
Euro 450.000,00 per Varese

ANNI DI VALIDITÀ

Dal 18 maggio al 30 novembre 2022

__________________________________________

Chi ne può beneficiare

MPMI delle province di Brescia, Pavia e Varese che:

  • abbiano sede legale e/o operativa iscritta e attiva al Registro Imprese delle Camere di Commercio della provincia;
  • siano in regola con il pagamento del diritto camerale;
  • siano in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori come attestato dal DURC.
Agevolazioni e spese ammissibili

L’agevolazione prevede un contributo in conto abbattimento tassi di interesse per le imprese stipulanti un contratto di finanziamento bancario, per operazioni di liquidità o di investimento. È altresì riconosciuta una copertura del 50% dei costi di garanzia fino ad un valore massimo di 1.000 euro.

I finanziamenti possono essere destinati alla liquidità o alla copertura di investimenti e sono agevolabili nei limiti di 150.000 euro e per una durata da 12 a 72 mesi.

Quando presentare la domanda e regime di aiuti

Salvo chiusura anticipata dello sportello per esaurimento delle risorse, le MPMI potranno inviare la una sola domanda relativa a un solo contratto di finanziamento dal 18 maggio fino al 30 novembre 2022.

L’assegnazione del contributo, concesso in Regime De Minimis e non cumulabile, avverrà con procedura “a sportello” con prenotazione delle risorse secondo l’ordine cronologico di invio telematico.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Articoli correlati