info@finagegroup.it +39.02.899.19637

,

LOMBARDIA: nuovo pacchetto economico per le imprese

Home » LOMBARDIA: nuovo pacchetto economico per le imprese
lombardia nuovo pacchetto economico per le imprese

Ammonta a 288 milioni di euro il nuovo pacchetto economico messo in campo da Regione Lombardia a sostegno delle imprese.

“Il sostegno alle imprese è un caposaldo della politica di Regione Lombardia e questo ulteriore pacchetto di provvedimenti ne è una conferma concreta” ha precisato il governatore lombardo Attilio Fontana.

Questo nuovo pacchetto è solo l’ultimo di una serie di finanziamenti biennali, pari a 1,3 miliardi di euro, stanziati dall’assessorato allo Sviluppo Economico che ha riguardato tutti i settori del tessuto economico lombardo: dall’artigianato al commercio passando per il cooperativismo e per le piccole medie imprese fino ad arrivare al comparto fieristico e all’industria.

PACCHETTO INVESTIMENTI

Destinato alle PMI e alle MidCap, con un plafond di 210 milioni di euro, agevola l’attivazione di investimenti finalizzati allo sviluppo aziendale, all’efficientamento energetico degli impianti produttivi e di attrarre nuovi investimenti in Lombardia.

In particolare, il pacchetto è suddiviso in 3 linee:

  1. Linea sviluppo aziendale: 115 milioni di euro, di cui 69mln Fondo di garanzia e 46mln contributo in conto capitale a fondo perduto. Gli interventi ammissibili devono essere nell’ambito di piani di sviluppo aziendale finalizzati all’ammodernamento e ampliamento produttivo, per un importo minimo dell’investimento pari a euro 100.000 e con un importo massimo agevolabile pari a euro 3.000.000;
  2. Linea green: 65 milioni di euro, di cui 31mln Fondo di garanzia e 34mln contributo in conto capitale a fondo perduto. Gli interventi ammissibili devono avere un importo minimo dell’investimento pari a euro 100.000 e con un importo massimo agevolabile pari a euro 13.000.000;
  3. Linea attrazione investimenti: 30 milioni di euro, di cui 16mln Fondo di garanzia e 14mln contributo in conto capitale a fondo perduto. Gli interventi ammissibili sono finalizzati all’avvio di uno stabilimento produttivo in una nuova sede operativa o all’ampliamento di uno stabilimento già operativo, per un importo minimo dell’investimento pari a euro 200.000 e con un importo massimo agevolabile pari a euro 16.000.000.

Al link tutti i dettagli sulle 3 linee: PACCHETTO-INVESTIMENTI.pdf

CREDITO ADESSO EVOLUTION

Per sopperire all’esigenza di ulteriore liquidità, l’obiettivo di questa misura da 16 milioni di euro è di finanziare il fabbisogno di capitale circolante di imprese, professionisti anche associati della Lombardia, attraverso finanziamenti abbinati a contributi in conto interessi.

Il finanziamento, di max 72 mesi, è compreso tra:

  • 30mila e 800mila euro per le PMI,
  • 100mila e 1,5 milioni di euro per le MIDCAP,
  • 18mila e 200mila di euro per professionisti e studi associati, e non oltre il 25% dalla media dei ricavi tipici risultante dagli ultimi tre esercizi contabilmente chiusi alla data di presentazione della domanda.
VENTURE CAPITAL

Con un plafond di 40 milioni di euro a favore di start-up e scale-up deep tech, la misura sostiene lo sviluppo del mercato di capitale di rischio e attira altri investimenti in capitale di rischio nelle imprese.

Il commitment di Lombardia Venture, per ciascun Fondo selezionato, non potrà essere inferiore a 10.000.000 e superiore a 20.000.000 euro e comunque non potrà rappresentare oltre il 20% del commitment di ciascun Fondo; la quota del 20% di investitore di minoranza andrà valutata considerando l’aggregato tra fondo parallelo e gli altri sottoscrittori.

INTERNAZIONALIZZAZIONE

Con un plafond di 7 milioni di euro, è di prossima apertura il bando “Linea Internazionalizzazione 2021-2027”, che si prefigge di sostenere lo sviluppo dell’internazionalizzazione delle PMI per consentire una crescita di competitività delle imprese sui mercati globali.

L’agevolazione è concessa ed erogata fino al 100% delle spese ammissibili di cui:

  • 80% sotto forma di finanziamento agevolato;
  • 20% sotto forma di contributo a fondo perduto;
  • può essere compresa tra un minimo di euro 35.000 ed un massimo di euro 350.000.
LINEA COMPETENZE

Tramite voucher formativi aziendali del valore di 4.000 euro per lavoratore (che consentirà di partecipare a corsi di formazione specifici), e un plafond di 5 milioni di euro, la misura intende sostenere lo sviluppo delle competenze per la transizione industriale e la sostenibilità delle imprese lombarde.

DISTRETTI DEL COMMERCIO

Stanziati ulteriori 10 milioni di euro allo scopo di finanziare integralmente la quota di contributo in conto capitale tutti i progetti valutati d’eccellenza e ritenuti ammissibili sul bando per lo sviluppo dei distretti del commercio.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Articoli correlati