,

Apre il Fondo Innovazione agricoltura

Home » Apre il Fondo Innovazione agricoltura
fondo per innovazione in agricoltura pesca acquacoltura
Nuova agevolazione per il comparto agricolo: contributi a fondo perduto per agricoltura, pesca, acquacoltura.

L’obiettivo del Fondo Innovazione Agricoltura è supportare gli investimenti volti a sostenere la realizzazione e lo sviluppo di progetti di innovazione, finalizzati all’incremento della produttività nei settori dell’agricoltura, della pesca e dell’acquacoltura attraverso:

  • tecnologie utili per la gestione digitale dell’impresa;
  • l’utilizzo di macchine, di soluzioni robotiche, di sensoristica e di piattaforme e infrastrutture 4.0;
  • il risparmio dell’acqua e la riduzione dell’impiego di sostanze chimiche;
  • l’utilizzo di sottoprodotti.
DOTAZIONE

Euro 75.000.000

ANNI DI VALIDITÀ

2023

__________________________________________

Soggetti beneficiari

La misura Fondo Innovazione Agricoltura ha come soggetti beneficiari le PMI singole o associate, comprese le loro cooperative e associazioni:

  • iscritte al Registro delle Imprese con la qualifica di “impresa agricola”, “impresa ittica” o “impresa agromeccanica”;
  • attive da almeno due anni alla data di presentazione della domanda;
  • hanno sede operativa nel territorio nazionale;
  • effettuano investimenti in innovazione tecnologica di importo non inferiore a 70.000 euro e non superiore a 500.000 euro. Per il settore pesca il limite minimo degli investimenti è di 10.000 euro.
Spese ammissibili

Le spese volte a migliorare la produttività nei settori dell’agricoltura, della pesca e dell’acquacoltura, e che vengono sostenute dopo la presentazione della domanda, includono l’acquisto di:

  • macchine, strumenti e attrezzature per l’agricoltura;
  • macchine mobili non stradali per agricoltura e zootecnia;
  • macchine per la zootecnia;
  • trattrici agricole;
  • investimenti per la pesca e l’acquacoltura.

I beni agevolabili devono essere nuovi di fabbrica.

Agevolazione

L’agevolazione del Fondo Innovazione agricoltura prevede l’erogazione di un contributo a fondo perduto in misura variabile a seconda del settore di intervento delle PMI e dell’importo delle spese ammissibili:

  • PMI Agricola o della Pesca, il contributo va dal 45% al 75% delle spese ammissibili;
  • PMI Agromeccanica, il contributo va dal 70% al 100% delle spese ammissibili.

In nessun caso, la copertura fornita dal contributo a fondo perduto e dal finanziamento bancario può superare il 95% del costo ammissibile.

Come e quando presentare domanda

Sarà possibile presentare le domande di partecipazione dalle ore 12:00 del 27 novembre 2023.

Le domande verranno valutate mediante una procedura a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Articoli correlati